contacts

NEWS

29 01 2015

February 10th - "LC 50 Project"





Per celebrare il 50° anniversario della produzione degli arredi di Le Corbusier, Cassina e la rivista Interni hanno selezionato quaranta architetti tra i più importanti studi protagonisti del progetto milanese invitandoli a partecipare al concorso di progettazione delle vetrine dello showroom Cassina di Milano in via Durini16. Il tema del concorso LC 50 Project si ispira alla celebre definizione che Le Corbusier ha dato della casa come “macchina da abitare”, perfetta e funzionante.
 

All’Exposition Internationale des Arts Décoratifs et Industriels Modernes di Parigi del 1925, Le Corbusier presentò il Pavillon dell’Esprit Nouveau, una struttura in acciaio e cemento dove lo spazio interno, libero dall’ingombro dei muri portanti, era organizzato da contenitori modulari e componibili, e gli arredi, realizzati non in legno ma in metallo, rappresentavano secondo la sua stessa definizione, l’équipement della casa, cioè un “equipaggiamento” destinato a organizzare i diversi elementi d’arredo secondo le esigenze domestiche, tramite una precisa analisi della funzione che dovevano assolvere.

L’obiettivo dei partecipanti al LC50 Project deve quindi essere quello di ideare e progettare un allestimento che incarni lo spirito “machiniste” di Le Corbusier, riproducendolo nelle vetrine dello showroom di via Durini e integrando i prodotti della collezione Cassina LC in un confronto tra questi pezzi storici del design moderno e il progetto contemporaneo.

Il concorso prevede un solo vincitore, che sarà annunciato il prossimo febbraio in occasione di un evento dedicato, mentre tutti gli altri partecipanti saranno classificati al secondo posto ex aequo. Il progetto vincente sarà premiato con la realizzazione dell’allestimento nelle vetrine dello showroom Cassina di via Durini, 16 durante la settimana del Salone del Mobile di Milano (14-19 aprile 2015).

I progetti saranno giudicati da una Giuria d’eccezione presieduta dall’architetto Mario Bellini e composta da Fondation Le Corbusier, Gianluca Armento (Brand Director Cassina), Gilda Bojardi (direttore Interni), Valeria Bottelli (architetto, presidente dell’Ordine degli Architetti di Milano e Provincia), Castagna Ravelli (Paolo Castagna, regista teatrale e Gianni Ravelli, architetto, esperti di illuminazione, allestimenti, installazioni e scenografie), Alberto Bassi (critico del design e professore presso lo IUAV e l’Università di San Marino), Clino Castelli (designer e teorico del design).

 

10 Febbraio ore 19.00 - cocktail
Showroom Cassina – Via Durini, 16 – Milano

 

http://cassina.com/it/LC50Interni

back credits