contacts

AIR BUMP CHAIR

+ PROJECT DATA
  • Year
    2016
  • Tipology
    Chair
  • Location
    > map
  • Client
    PSA Peugeot Citroën S.a.
+ DESCRIPTION

AIR BUMP CHAIR
di Mario Bellini


''Abitacolo e abitazione, sedile e sedia, portiera e porta, tettuccio e tetto, finestrino e finestra.
Quante parole condivise tra lo spazio di un'automobile e quella di un immobile...
Sarà per questo che quando un giorno Citroën Italia mi ha portato in studio come un ''trofeo tecnologico'' l'airbump (il ''paraurti'' laterale che protegge le portiere della Cactus Car) la prima idea che ho avuto toccandolo è stata: perchè non immaginare una nuova sedia che alla leggerezza ed economicità di una sedia in plastica aggiunga anche la comodità di una vera imbottitura?
Sfruttando l'aria presente tra i due  gusci  dell'airbump, una molla ad aria, un'imbottitura perfetta, è nata così una sedia dal nome paradossale: Air Bump Chair.
Dall'automobile al mobile....

''La sedia è tutt'altro che un gioco. E' invece l'arredo centrale nella nostra cultura dell'abitare.
Una sedia, un tavolo e un tetto bastano per trasformare uno spazio in un luogo dove abitare, lavorare, svagarsi.
Avete presente la sedia del faraone Amenophis II?
Era nella realtà un trono, che è arrivato a noi attraverso i millenni, come un perfetto prototipo di sedia..... 
Air Bump Chair ambisce ad essere considerato il primo esempio di una sedia stampata in plastica, per la prima volta capace di offrire la comodità di una sedia imbottita.
Grazie anche alla tecnologia dell'airbump della Cactus Car che è qui  reinterpretata e trasferita dal mondo dell'auto a quello dell'arredo''




I NUMERI DEL PROTOTIPO DELLA SEDIA

Per un prototipo in 3d della Cactus Chair servono:

- 1.450 metri di filamento di polimero acido lattico.
- 160 ore di stampa in stereolitografia per la produzione dei vari elementi della sedia
  (gambe, sedile, schienale) giuntati tra di loro con incastri e l'ausilio di dime.
- 10 mani di carteggiatura a grana sempre più fine dopo aver applicato vari strati di  primer.
- Vernice lucida/opaca q.b.
- Colla a due componenti q.b.
- Stucco per materiali plastici.
- 3,5 kg peso finale della sedia.

L'imbottitura è composta da una superficie flessibile incollata su sotto-sedile e retro-schienale, che incapsula cuscini d'aria per ottenere l'effetto comfort.
La produzione in serie della sedia prevede la realizzazione di stampi a iniezione per gli elementi portanti e di superfici flessibili termoformate.

 

back
credits
logo bellini

chiudi gallery

#